X PER GARANTIRTI UNA MIGLIORE ESPERIENZA DI NAVIGAZIONE QUESTO SITO UTILIZZA I COOKIES SCOPRI L'INFORMATIVA SUI COOKIES
Questo sito utilizza cookies tecnici e di terze parti per offrirti il miglior servizio possibile. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Per saperne di più, conoscere i cookie utilizzati dal sito ed eventualmente disabilitarli, accedi alla nostra Cookie Policy
20+20=Quarantena. I nostri artisti nell'anno della pandemia.
Data
05/10/2020
Data fine
18/12/2020
Luogo
Melano
CULTURA - Mostre
quattro artisti, quattro espressioni diverse, per una mostra che segna un nuovo inizio per artrust dopo il blocco causato dalla pandemia di covid-19. andrea ravo mattoni, aymone poletti, raul e sirinat kasikam porteranno in mostra a melano la loro produzione più recente, con diverse opere realizzate nei mesi del lockdown.
artrust riaprirà le porte dei propri spazi espositivi di via pedemonte di sopra 1 a melano (ch) a partire dal prossimo 5 ottobre, con una nuova mostra intitolata "20-20 = quarantena. i nostri artisti nell'anno della pandemia".
in mostra, le opere di quattro artisti che fanno parte della scuderia artrust: andrea ravo mattoni, aymone poletti e raul, che con la galleria di melano hanno esibito in mostre collettive e personali e presenziato a numerose fiere nazionali e internazionali, con l'aggiunta di sirinat kasikam, che oltre a essere una giovane artista emergente è anche parte integrante del team artrust, da oltre quattro anni.
la mostra è il primo appuntamento espositivo di artrust aperto al pubblico dopo il blocco causato dalla pandemia di covid-19.
"si tratta per noi, in tanti sensi, di un nuovo inizio – afferma patrizia cattaneo moresi, direttrice di artrust – siamo entusiasti di poter ripartire e non è casuale la scelta di farlo con gli artisti con cui abbiamo in passato collaborato. È una ripartenza che, come suggerisce il titolo della mostra, non vuole dimenticare tutto quello che è successo e i tempi difficili che abbiamo vissuto e che in parte ci troviamo tutt'ora a vivere. anzi li pone al centro del discorso artistico e curatoriale, con la volontà di indagare come l'arte si sia trovata ad affrontare questa situazione eccezionale e quali risposte abbia trovato per comunicarla, comprenderla e perché no, esorcizzarla".

le opere in mostra, infatti, sono per la maggior parte state realizzate dai quattro artisti nei mesi di reclusione forzata della quarantena e del lockdown. dai grandi classici rivisitati a spray di ravo, alle eleganti incisioni di aymone poletti, dai segni istintivi di raul sino alle composizioni meditative di sirinat kasikam, potremo scorgere nelle opere di questi artisti i segni del cambiamento repentino e forzato con cui il 2020 ha costretto tutti noi a fare i conti.


20-20 = quarantena
i nostri artisti nell'anno della pandemia.

5 ottobre – 18 dicembre
dal martedì al sabato dalle 14 alle 18 – chiusura nei giorni festivi
presso artrust, via pedemonte di sopra 1, 6818 melano

 
ingresso gratuito
 

per maggiori informazioni: www.artrust.ch
instagram: @artrust_sa



Evento organizzato da:
Artrust
Share:
Filtra eventi
ISCRIVITI
ISCRIVITI